Nuova Nissan Micra: ora è diventata una splendida berlina

 

C'era una volta la Micra. Una vettura ben costruita, affidabile, con un ottimo rapporto costi – benefici. Un successo, con le prime edizioni nel 1992 e nel 2002, implementato negli anni a seguire. Con un ma, anzi due. Innanzitutto, la nomea di auto prevalentemente per donne, non meritata. Poi, ed è il "ma" fondamentale, l'assenza di tratti veramente distintivi, di un design che "prende", soprattutto sul mercato europeo. Un difetto che ne scalfiva i numerosi pregi. Bene, dimenticatelo.

 

La nuova Nissan Micra, appena presentata nelle concessionarie, colpisce immediatamente per la notevole personalità. In linea con i gusti del Vecchio Continente, ecco la quinta generazione. Il design è decisamente accattivante, forte di una linea tutta spigoli arrotondati (scusate l'ossimoro, ma è ciò che si prova anche ad uno sguardo fugace), che conferisce una piacevole idea di profondità e di dinamicità plastica, come una surreale proiezione nel futuro. A ciò contribuisce, per altro, anche il tetto, che pare posato sul corpo vettura, una sensazione di leggerezza e di robustezza insieme.

 

C'era una volta la Micra, anche nel senso che non siamo più in presenza di un'utilitaria: le dimensioni sono un dato oggettivo e parlano di una lunghezza ampliata di trenta centimetri (da 3.70 m. a 4 metri). Quindi, appartenenza a pieno titolo al segmento B, ancora oggi appetito dalle Case, con un rapporto qualità – prezzo molto favorevole. Iniziamo dalla qualità.

 

La Micra è pensata come un abito sartoriale, da confezionarsi su misura per il cliente. Può essere personalizzata in più di cento configurazioni, con tre livelli di allestimento: Pack, Pack Plus e Pack Ultimate. Gli interni sono eleganti, silenziosi e non nascondono l'ambizione di "coccolare" gli occupanti. I sedili sono ergonomici antiaffaticamento, i comandi facili da raggiungere, il display con schermo da 7" intuitivo.

 

Gli allestimenti premium propongono il Sistema Audio Bose Personal, con amplificatori incastonati nei poggiatesta per una diffusione a 360 gradi. L'aspetto sicurezza è curato da vettura di livello superiore. Il pacchetto Around View Monitor Intelligente comprende quattro telecamere per una visualizzazione totale: un segnale sonoro e visivo avverte di eventuali pedoni. Il Dispositivo di Frenata di Emergenza Intelligente, in caso di pericolo, inizia a frenare l'auto. L'Avviso e Prevenzione Cambio di corsia involontario corregge in autonomia lo sterzo per riportare la vettura in carreggiata all'atto di invasione involontaria della corsia.


WEB LINK