Jeep Wrangler 2018, si rinnova e diventa ancora più off-road

 

Jeep ha diramato le prime immagini ufficiali che immortalano la nuova generazione della Wrangler, iconico 4×4 capace di scrivere la storia dei fuoristrada. Il rinnovato modello farà il suo debutto in anteprima mondiale sotto i riflettori del Salone di Los Angeles 2017, in programma dall’1 al 10 dicembre.

 

La vettura sfoggia un design rivisto e più moderno, capace nello stesso tempo di rispettare i classici canoni stilistici che rendono il Wrangler immediatamente riconoscibile. Il nuovo Wrangler si distingue esteticamente per la griglia anteriore di inedito disegno chiamata a separare i classici proiettori dalla forma arrotondata che risultano abbinati a quelli squadrati che vengono sfoggiati nella zona posteriore. L’aerodinamica è stata ottimizzare per diminuire consumi ed emissioni inquinanti, mentre per i “puristi” dell’off road è stato adottato un parabrezza fold-down. Le versioni convertibili potranno contare su nuove soluzioni che consentiranno di godere al massimo il piacere della guida “open-air”.

 
 

La variante con due sole portiere vanta un corpo vettura “smontabile”: il già citato parabrezza può essere piegato in avanti, le portiere tolte così come le parti laterali e superiore del tetto posteriore realizzato in plastica. Effettuando questo operazione si trasforma il Wrangler in pochi minuti in un veicolo agile e senza compromessi in grado di affrontare qualsiasi tipo di terreno. All’interno della vettura troveremo nuove e più lussuose finiture e una dotazione tecnologica che punta molto sulla connettività, infine non mancherà una lunga lista di accessori firmati Mopar studiati per aumentare al massimo le possibilità di personalizzazione del nuovo modello e per esaltare le sue doti fuoristradistiche.

La Jeep Wrangler, così come la conosciamo, nasce nell’ormai lontano 1987 per sostituire la mitica CJ (Civilian Jeep), veicolo derivato dalla MB, utilizzato dall’esercito degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale. Dall’87 ad oggi, il Wrangler è stato prodotto in tre differenti generazioni battezzate YJ, TJ e JK, tutte perfettamente fedeli allo spirito di questo mitico modello.

L’attuale generazione (sigla di progetto JK) viene proposta in Italia con un propulsore a benzina V6 3.6 litri da  284 CV e 340 Nm di coppia massima, affiancato da un motore turbodiesel 2.8 litri in grado di scaricare sulla trazione integrale 200 CV e 410 Nm di coppia massima.