Bmw X4, la seconda generazione è già in arrivo

 

BMW ha svelato le caratteristiche e le foto ufficiali della nuova X4, il SUV-Coupé medio dell’Elica che a soli quattro anni dal precedente modello è stato completamente rinnovato. La nuova BMW X4 sarà presentata in anteprima al Salone di Ginevra 2018.La seconda generazione della BMW X4, che insieme a X3 e X6 costituisce la gamma SAC (Sport Activity Coupé) della Casa bavarese, si è fatta completamente nuova per sfruttare al meglio la scia segnata dalla nuova X3, rinnovata a fondo l’anno scorso, e cercare di migliorare le già buone performance commerciali dell’attuale X4.

La nuova BMW X4 osa rispetto al passato proponendosi con una veste decisamente diversa, riprendendo diverse novità stilistiche della nuova X3. All’anteriore le modifiche sono state meno profonde con un rinnovamento del frontale, mentre si può parlare di vera e propria rivoluzione estetica per quanto riguarda il posteriore dell’auto. Inoltre la nuova X4 dice addio alla classica forma dei gruppi ottici anteriori di BMW per adottare una configurazione più estesa orizzontalmente che incrementa il senso di ampiezza dell’auto.

Del resto anche l’incremento delle dimensioni va in questa direzione. La BMW X4 MY 2019 è cresciuta in lunghezza arrivando a misurare 4,75 metri (+81 mm), così come in larghezza che è di 1,92 metri (+37 mm), mentre l’altezza, che è pari a 1,62 metri, si è ridotta di 3 mm. Anche il passo che misura 2,86 metri è cresciuto (+54 mm). A tutto questo corrisponde una riduzione del peso complessivo di 50 chilogrammi rispetto alla precedente generazione. Il design del corpo auto conferma la riconoscibilità con l’andamento delle fiancata e della linea del tetto, tratti distintivi della X4, che poggia su cerchi da 18 a 21 pollici incastrati sotto i generosi passaruota.

La BMW X4 conferma anche la struttura con motore longitudinale e distribuzione dei pesi 50:50 tra avantreno e retrotreno, qualità sfruttabili al meglio con alcuni optional come lo sterzo a demoltiplicazione variabile, le sospensioni a controllo elettronico, il differenziale e l’impianto frenante M Sport.

Relativamente alle motorizzazioni la nuova BMW X4 propone diverse opzioni benzina e diesel. Nella gamma benzina l’unità quattro cilindri turbo 2.0 litri che con 184 CV e 290 Nm di coppia equipaggia la xDrive20i (0-100 km/h in 8,3 secondi e velocità massima 215 km/h) mentre con 252 CV spinge la xDrive30i. Al lancio disponibile anche il sei cilindri in linea 3.0 litri da 360 CV e 500 Nm che alimenta la M40i (0-100 km/h in 4,8 secondi). Passando all’offerta a gasolio troviamo il quattro cilindri 2.0 turbodiesel da 190 CV e 400 Nm di coppia che equipaggia la xDrive20d (0-100 km/h in 8 secondi e 213 km/h di velocità massima), anche in versione da 231 CV e 500 Nm sulla xDrive25d (0-100 km/h in 6,8 secondi e 230 km/h di top speed). Top di gamma tra i diesel è il sei cilindri 3.0 litri da 265 CV sulla xDrive30d e da 326 CV sulla M40d.

Aprendo le portiere della nuova BMW X4 troviamo la plancia derivata interamente dalla X3 con strumentazione digitale con display da 12 pollici, schermo d’infotainment da 10,5 pollici, head-up display a colori e nuovo volante. La gamma della nuova X4 è composta da tre allestimenti: xLine, M Sport X e M Sport. Il bagagliaio della nuova X4 offre una capacità di carico di 525 litri espandibili fino a 1.430 litri.

Particolarmente ricca è la dotazione tecnologica presente sulla nuova BMW X4. A bordo troviamo un nuovo sistema di riconoscimento vocale che permette di gestire numerose funzionalità con la voce e dunque senza utilizzare le mani. Nell’equipaggiamento di sistemi di sicurezza attiva troviamo il Lane Keeping Assistant, integrato dal side collision protection, e il Driving Assistant Plus che in optional aggiunge il sistema Steering e Lane Control Assistant.