Arriva la nuova Renault Zoe: più efficienza e autonomia fino a 380 km

 

In Italia è al primo posto nella classifica delle auto elettriche più vendute con ben 984 unità immatricolate da gennaio a maggio. Stiamo parlando della Renault ZOE, la citycar zero emissioni del marchio della Losanga che oggi, a circa dieci anni dalla prima presentazione della concept ZOE Z.E., a fine 2009, arriva in una versione aggiornata, più tecnologica per maggior un comfort alla guida. Il lancio della terza generazione del veicolo leader della gamma al 100% elettrica di Renault è un passo importante nella strategia del Gruppo per lo sviluppo dei veicoli elettrici su vasta scala.

Sette anni dopo la nascita di un veicolo pionieristico che si è attestato come la city car elettrica più venduta in Europa, ZOE cambia volto in termini di versatilità, qualità e tecnologia. Propone prestazioni valorizzanti fin dai primi livelli di allestimento, pur rimanendo accessibile. All'esterno, nuova ZOE afferma il suo carattere senza rinunciare ad uno stile fresco e dinamico. Sul frontale, completamente ridisegnato, i contorni del cofano scolpito convergono verso una losanga più grande e rialzata che cela lo sportellino di ricarica. La nuova forma del paraurti integra inserti cromati a livello della calandra, della griglia e dei fendinebbia, che arricchiscono la parte inferiore.

Riprendendo la famosa firma luminosa a forma di C che contraddistingue tutti i nuovi veicoli della marca Renault, i nuovi proiettori full LED le conferiscono maggiore espressività nello sguardo. Le dimensioni di nuova ZOE non cambiano rispetto al passato: all'esterno è resa ancora più riconoscibile grazie ai colori dell'elettrico, richiamati dai bordi blu che circondano le losanghe del logo Renault.

Negli interni attua la rivoluzione, con un posto guida e una plancia interamente ridisegnati per un maggior comfort. A livello du equipaggiamento, inoltre, viene introdotta per la prima volta una nuova selleria con un tessuto al 100% riciclato.

Per progettarla, Renault si è basata su un procedimento tradizionale di produzione dei filati cardati che consente di ottenere tessuti di qualità "senza fusione" né trasformazione chimica. Questo filo è ottenuto dagli scarti di produzione delle cinture di sicurezza e dei rifiuti di plastica (PET). Sul piano tecnico, questa citycar offre al tempo stesso più autonomia, con una batteria da 52 kWh che aumenta il suo raggio d'azione fino a 390 chilometri in ciclo WLTP, e maggiori soluzioni di ricarica, grazie all'introduzione della ricarica in corrente continua (DC). Aumenta, inoltre, anche il piacere di guida, grazie ad un gruppo motopropulsore più performante con una potenza di 100 kW. Infine, Renault dà in dotazione tanti equipaggiamenti innovativi e servizi connessi Renault Easy Connect. Dai dispositivi di assistenza alla guida al display per il conducente da 10", passando per il sistema multimediale Renault Easy Link e la nuova modalità di guida per facilitare la circolazione in ambiente urbano: tutti accorgimenti pensati per offrire maggior semplicità e piacevolezza nella vita quotidiana.


WEB LINK